“Il Mio Pallone è come il Tuo “ 

Manifestazione sportiva per atleti disabili e non, con finalità integrativo sociale comprendente:

traversata a mare (2,5 Km) a Catania nel periodo di Settembre
partita di pallanuoto in campo di 20 m 
festa serale con musica e ballo
Premiazione


Tale MANIFESTAZIONE ha risonanza a livello internazionale e vede impegnate persone disabili, vecchie glorie di nuoto e campioni attuali , provenienti da tutta l’ Europa.

La nostra Comunità

 

L'associazione di volontariato "Giampi", nasce il 10 luglio 1997 alla memoria di Giampiero e Giampaolo; sin dalla sua costituzione l'obiettivo dell'associazione è stato quello di far sentire le persone socialmente svantaggiate, vedi disabili fisici e/o psichici, anziani, giovani o gruppi sociali esposti a fenomeni di devianza e di disadattamento, risorse umane per la società in cui vivono tramite progetti di utilità sociale nei seguenti settori: 
Assistenza socio-educativa;
Attività motoria ai fini funzionali;
Istruzione;
- Formazione;
Tutela dei diritti umani e civili;
Sport dilettantistico ed agonistico;
Adempiere al meglio ai messaggi di piena integrazione sociale.
 L'associazione "Giampi", vede impegnate a sostegno del proprio percorso associativo,personale qualificato,volontari e liberi professionisti. Iscritta nel Registro Generale Regionale delle Organizzazioni di Volontariato,Sez.A, con D.A. n. 403/GXIII AASS DEL 9.4.99.

Il nostro Presidente

OBIETTIVI

Tale progetto ha lo scopo di promuovere la delfinoterapia come elemento terapeutico attraverso l’interazione con questi mammiferi marini in grado di stimolare l’attenzione dei bambini e degli adulti.
Numerosi studiosi sostengono che l’interazione con i delfini è in grado di stimolare l’attenzione di bambini e di adulti con turbe dell’apprendimento, dell’affetività, del comportamento sociale, ma anche della coordinazione muscolare e del linguaggio.
Ad esempio: bambini portatori di handicap fisico o mentale o psicologicamente turbati manifestano un fortissimo desiderio di interagire con i delfini.
Questo desiderio è alla base della terapia: aumenta l’attenzione, modifica il comportamento, stimola al raggiungimento di uno scopo.
Quindi, l’interazione con i delfini può provocare miglioramento fisico e mentale, accelerare lo sviluppo fisico e vocale nei bambini autistici o con disabilità mentali.

STRUTTURA

Il progetto è da intendersi collocato nell'ambito delle attività riabilitative e si struttura con n.1 incontro al giorno per tre volte e per ogni ragazzo disabile, a giorni alterni, nell’arco dei 10 giorni di soggiorno.
Quindi, i due ragazzi disabili effettueranno tre lezioni ciascuno, per un totale di n.6 lezioni complessive.


DURATA DEL PROGETTO

Il progetto di "Gemellaggio Internazionale tra Associazione di Volontariato “Giampi” e Island Dolphin Care (U.S.A.)" avrà la durata di n.10 giorni. 

Stiamo cercando di importarla dagli Stati Uniti dove siamo andati a vedere come lavorano.